nerazzurrisiamonoi-inter-moratti-massimo-ex-presidente-inter
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER MORATTI – L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti è oggi a capo di Saras. L’azienda petrolifera ha, come molti, dovuto fare richiesta per la cassa integrazione a favore dei propri operai. Come è noto però questa agevolazione per le imprese porta chi la riceve ad avere uno stipendio ridotto rispetto a quello consueto. Per questo Moratti ha deciso di donare 1,5 milioni di euro del suo stipendio annuale per ripagare i propri operai. Alla divisione della somma parteciperanno tutti dipendenti ad eccezione dei dirigenti. 

La lettera di Moratti ai dipendenti

“Vi ringrazio per i sacrifici che state facendo che sono di grande aiuto per il superamento di un periodo difficile. Mi permetto di mettere a disposizione il mio emolumento annuo che vi consentirà di alleviare, almeno in parte, il peso della cassa integrazione”.

Rispondi