Gnonto, parla il padre: “Inter? In Primavera avrebbe perso cinque anni”

7 Giugno 2022
- Di
Daniele Izzo
Tempo di lettura: < 1 minuto

GNONTO INTERVISTA INTER - Boris Gnonto, raggiunto dai taccuini de Il Corriere della Sera, ha parlato del figlio, finito agli onori della cronaca dopo la bellissima prestazione mostrata in Italia-Germania. Il papà del baby prodigio si è soffermato in particolar modo sull’addio all’Inter.

Inter, il padre di Gnonto sull’addio

"All’Inter era di casa, ma a 16 anni in Primavera avrebbe affrontato ragazzi di 21 anni: sono cinque anni persi, per cui abbiamo scelto di provare a giocare in prima squadra in Svizzera, perché anche se sbagli fai comunque un passo in avanti. Grazie a Dio lui ha risposto bene e ha anche vinto il campionato. Futuro? Ci fidiamo dell’agente, Claudio Vigorelli. La visione del calcio di Willy è concentrata sui Mondiali del 2026 con la Nazionale. Deve trovare una squadra che lo faccia giocare, è la priorità".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram