nerazzurrisiamonoi-leonardo-pavoletti-radja-nainggolan-cagliari...
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

NAINGGOLAN NANDEZ BELLERIN – In questi giorni l’Inter proverà a definire una volta per tutte la situazione riguardante Nainggolan. Col Cagliari si cerca la quadra per Nandez. Distanza con l’Arsenal per Bellerin.

Nainggolan, giorni caldissimi

nerazzurrisiamonoi-leonardo-pavoletti-radja-nainggolan-cagliari...
LaPresse

Le prossime ore potrebbero essere potenzialmente decisive per il futuro di Radja Nainggolan. Domani infatti tutto fa supporre che ci sia un incontro tra Giulini e Marotta per parlare di tutti i calciatori coinvolti nelle possibili operazioni tra nerazzurri e sardi, compreso quindi il belga. Il Presidente degli isolani e l’ad dell’Inter saranno impegnati nel pomeriggio nell’assemblea di Lega, che però è virtuale, da remoto. Il che significa che dovranno vedersi in sede dei campioni d’Italia, o negli uffici milanesi degli isolani, in un orario differente da quello previsto per gli impegni sulla massima Serie (a meno che poi i dirigenti di A non decidano di trovarsi tutti al Principe di Savoia per una riunione informale). Plausibile che anche l’agente del calciatore Beltrami sbarchi a Milano per facilitare la quadra dell’operazione. Se l’affare non dovesse sbloccarsi, Nainggolan volerà regolarmente negli USA con l’Inter.

Nandez ha deciso: vuole l’Inter

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.

nerazzurrisiamonoi-inter-nandez-nahitan-calciomercato-cagliari
LaPresse

La corte del Leeds non è andata a buon fine. Troppi i 36 milioni di euro della clausola rescissoria. Con Nandez che però, appena saputo dell’interesse dell’Inter, ha preso la sua decisione: sogna di giocare con i nerazzurri. Tra l’entourage del giocatore e i vertici nerazzurri tutto è informalmente definito. Quattro anni di contratto a 2,5 milioni di euro a salire più bonus. Manca però la quadra tra le due società. La rescissione di Nainggolan, con l’eventuale buonuscita pagata dall’Inter, l’inserimento di Pinamonti e una formula di prestito oneroso con diritto mascherato da obbligo, potrebbe definire l’operazione. Cosa significa? Che i nerazzurri potrebbero elargire fin da subito una decina di milioni, o che sia inserita una clausola di bonus facile da raggiungere nel trasferimento dell’atleta a Milano. Ad oggi c’è distanza ma prima della partenza per gli USA dell’Inter ci sarà un meeting potenzialmente decisivo.

Non solo Nainggolan e Nandez, Bellerin attratto dall’Inter

Bellerin
LaPresse

Anche Hector Bellerin, come Nandez, verrebbe più che volentieri a Milano per difendere i colori nerazzurri. Ma anche in questo caso la distanza tra i club è importante. L’Inter – per ora – si è detta disposta al massimo a prelevare il giocatore in prestito con diritto di riscatto. I Gunners pretendono l’obbligo. Da qualche giorno è stallo totale. Tanto – come scritto su TuttoSport – che l’agente del giocatore non ha in programmi nuovi incontri a Milano con i nerazzurri o a Londra con gli inglesi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.