Gabigol si (ri)presenta: "Ho sempre rispettato l'Inter, ma il Flamengo è casa mia"

2 Febbraio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER GABIGOL FLAMENGO - Dopo quasi due mesi di trattative, tra dicembre e gennaio, l'Inter è riuscita a cedere a titolo definitivo Gabigol al Flamengo. L'attaccante è così rimasto nella squadra dove tanto ha fatto segnando gol a raffica. Il brasiliano si è (ri)presentato in conferenza stampa, parlando delle sue emozioni: "Mi mancava indossare questa maglia. È un momento di felicità, tutti sanno che il Flamengo è casa mia. Sono molto felice di giocare per questa squadra, so che ho seguito il cuore. Ci è voluto un po' di tempo, ma come dice il Mister: "L'importante non è l'inizio, ma la fine".

Inter Gabigol in conferenza al Flamengo

"Il nostro obiettivo è quello di cercare di vincere tutto, abbiamo provato il gusto di essere campioni. È stato un anno molto felice, ma vogliamo essere ancora campioni. Lavoriamo ogni giorno per questo, penso che Flamengo e tutti i tifosi lo meritino. Volevo restare qui. Ovviamente le cose non sono successe così in fretta, ma avevo un club, che era l'Inter, e l'ho sempre rispettato. Internamente, tutti sapevano che il mio desiderio fin dall'inizio era di restare. Sono davvero felice".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram