Biasin: "Orsato molto bravo, ma si è bruciato mediaticamente"

1 Febbraio 2024
- Di
Francesco Alessandro Balducci
Categorie:
Daniele Orsato arbitro Bologna Inter Serie A febbraio 2023
Tempo di lettura: < 1 minuto

BIASIN ORSATO INTER JUVENTUS - La mancata scelta di Daniele Orsato, arbitro italiano di caratura internazionale, nonchè direttore di gara con maggiore appeal tra quelli selezionabili, per dirigere Inter-Juventus ha fatto scalpore. Attualmente, infatti, il fischietto di Schio sembra essere indubbiamente il più adeguato alla sfida. Ma pesa, senza dubbio, l'ultimo precedente in cui Inter, Juventus e Orsato erano in campo allo stesso tempo.

Si tratta del match dell'aprile 2018. Gara ricordata per la rimonta della Juventus, capace di recuperare da 2-1 a 2-3 nel finale. Ma anche per alcune scelte arbitrali quantomeno dubbie.

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU TWITTER

Le parole di Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin, giornalista sportivo di dichiarata fede interista, si è espresso sulla questione. Le sue parole, rilasciate a Radio Sportiva, sembrano andare a favore della scelta di Rocchi. Il quale, da designatore arbitrale, ha optato per Fabio Maresca come direttore della sfida.

"Orsato a volte è un po’ troppo protagonista anche se è il migliore al mondo. Inter-Juventus doveva arbitrarla lui, ma è stato mediaticamente bruciato. In questo momento presentarlo in campo significherebbe metterlo a rischio e può farlo perché è umano. Su alzerebbero subito le mani degli interisti in caso di favore alla Juventus o viceversa. Maresca è molto bravo, è cresciuto tanto quest’anno. Fino a un paio di anni fa non era capace di gestire alcune situazioni. Sarà in difficoltà però, perché ora la gente ha un pregiudizio nei confronti degli arbitri. Si pensa che i direttori di gara sbaglino sempre, ma non si pensa al regolamento sbagliato".

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU FACEBOOK

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram