nerazzurrisiamonoi-inter-euro-2020-italia-austria
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

EURO 2020 ITALIA AUSTRIA TABELLINO – Soffrendo forse più del lecito, e metabolizzando il grande spavento per un gol annullato agli austriaci sul punteggio di 0-0, l’Italia di Roberto Mancini stacca il pass per la qualificazione ai quarti di finale di Euro 2020 battendo l’Austria per 2-1 dopo i tempi supplementari.

Il resoconto del match

Nel primo tempo la formazione azzurra non sfonda nonostante un dominio apparso abbastanza evidente. Nella ripresa l’Austria mette in campo tutta la sua fisicità e tra i ragazzi di Mancini inizia a serpeggiare un po’ di nervosismo. Poi, a metà ripresa, la svolta: al 67′ viene infatti annullato, dopo consulto al VAR, un gol di Marko Arnautovic per un fuorigioco millimetrico. È la scossa di cui aveva bisogno l’Italia. Si va comunque ai supplementari. Gli azzurri iniziano a premere con più convinzione, ma sono decisivi i cambi: Chiesa e Pessina, subentrati a Berardi e Barella, mettono infatti la loro firma nei tempi supplementari, portando i nostri sul 2-0. a 6′ dalla fine un’indomita Austria trova anche il modo di accorciare le distanze con Kalajdzic, ma il risultato non cambierà più. Siamo ai quarti di finale di Euro 2020.

Euro 2020, Italia-Austria: il tabellino del match

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Verratti (68′ Locatelli), Jorginho, Barella (68′ Pessina); Berardi (84′ Chiesa), Immobile (84′ Belotti), Insigne (108′ Cristante)
A disposizione: Sirigu, Meret, Emerson, Bernardeschi, Raspadori, Bastoni, Toloi.
Allenatore: Mancini

AUSTRIA (4-2-3-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Alaba; Grillitsch (106′ Schaub), X. Schlager (106′ Gregoritsch); Laimer, Sabitzer, Baumgartner (84′ Schopf); Arnautovic (97′ Kalajdzic)
A disposizione: A. Schlager, Pervan, Ulmer, Posch, Baumgartlinger, Lienhart, Trimmel.
Allenatore: Foda

MARCATORI: 95′ Chiesa, 105′ Pessina, 114′ Kalajdzic

NOTE – AMMONITI: Arnautovic, Di Lorenzo, Barella, Hinteregger, Dragovic

Recupero: 1′ pt, 5′ st, 1 minuto nel primo e secondo tempo supplementare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui