Tempo di lettura: < 1 minuto

ETO’O ONANA – Samuel Eto’o, intervistato a San Siro, tesse le lodi del connazionale Onana. E si complimenta con l’Inter di Inzaghi.

Eto’o sullo Scudetto

“Sono comunque felice perché l’Inter ha dato tutto, poi serve sempre un campione e ci sono altre squadre. Ora deve pensare all’anno prossimo, sperando che possa tornare a lottare per il titolo”.

Eto’o su Onana

Per me è uno dei tre migliori portieri del mondo, se non il migliore. Ho avuto la fortuna di averlo nel Camerun, spero che possa dare tanto all’Inter e soprattutto al Camerun. Con il calcio moderno, serve un portiere che faccia lanci da 50-60 metri, è un giocatore in più. Lui o Julio Cesar? Sono due epoche diverse, però sono ottimi numeri uno”

Eto’o sul Mondiale del Camerun

“Tutto è possibile, penso che nessun match sia vinto prima di giocarlo. Dobbiamo rispettare gli avversari ma non andremo per tornare a casa dopo tre partite ma per lottare sempre. Poi vedremo cosa succederà, ma i giocatori sanno che bisognerà lottare per la propria nazione”.

Rispondi