Eriksen in bilico: potrebbe essere sacrificato per Kanté

5 Settembre 2020
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-eriksen-christian-inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

ERIKSEN INTER CONFERENZA – Christian Eriksen era arrivato in pompa magna, battendo la concorrenza del Real Madrid con tanto di primi scatti nerazzurri alla Scala. Poi però l’abitudine ad un ritmo differente, lontano da quello richiesto da Antonio Conte, lo ha relegato ad un posto secondario nel progetto tecnico finora. Per questo motivo, qualora dovesse arrivare un’offerta favorevole verrebbe valutata, come scrive La Gazzetta dello Sport. Anche perché quanto incassato potrebbe essere investito per arrivare a N’Golo Kanté.

La voglia di Eriksen

Il danese proverà comunque a convincere l’allenatore a puntare su di lui. "Non ho ancora avuto indicazioni su come andrà nel club quando tornerò. Sicuramente spero di tornare e che si riparta tutti da zero, poi bisognerà vedere cosa pensa davvero Conte” ha detto in conferenza dal ritiro della nazionale.

Eriksen: “Sono contento di essere all’Inter”

 “Ero abituato ad essere sempre titolare, ora sto vivendo una situazione nuova, bisogna elaborarla e solo dopo guardare indietro e vedere se sia stato giusto o sbagliato. Bisogna prendere tutto come viene. Sento di aver fatto la mia parte, nel complesso sono stato contento della scelta fatta di venire all’Inter. E lo sono ancora".

Tags:

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram