È morto Kobe Bryant: l’ex cestista si è schiantato con il suo elicottero. Tra le vittime anche la figlia

27 Gennaio 2020
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: < 1 minuto

KOBE BRYANT MORTE INCIDENTE ELICOTTERO – Una notizia che ha sconvolto il mondo dello sport: Kobe Bryant è morto. La leggenda dell'NBA e bandiera dei Los Angeles Lakers era una figura amatissima non solo nel mondo del basket, ma era ammirato da tutti per la sua professionalità e il suo talento.

L'incidente che ha causato la morte di Kobe Bryant

Come riporta il sito Tmz, Byant era a bordo del suo elicottero privato in California a Los Angeles che, a causa della fitta nebbia, si sarebbe schiantato al suolo. A bordo con lui, oltre al pilota, erano presenti almeno altre 3 persone. Tra le quali la figlia tredicenne Gianna Maria. Tutti risultano deceduti. A 41 anni Kobe lascia la moglie Vanessa e altre tre figlie.

Il cordoglio dell'Inter

La società, con un tweet pubblicato sul proprio profilo Twitter, ha voluto omaggiare così la leggenda del basket tragicamente scomparsa.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram