nerazzurrisiamonoi-matteo-darmian-esultanza-inter-cagliari...
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

DARMIAN GOL PESANTE – Matteo Darmian, intervistato da DAZN al termine di Inter-Cagliari, e da InterTv successivamente, esalta tutto il collettivo nerazzurro, sempre più vicino allo Scudetto.

Darmian: “Siamo tutti importanti”

nerazzurrisiamonoi-matteo-darmian-esultanza-inter-cagliari...
LaPresse

“Abbiamo incontrato una buona squadra, che si è difesa bene. Quando trovi queste squadre è difficile sbloccare il risultato, ora siamo contenti di questa vittoria che facilita il nostro cammino. Io simbolo di questa Inter? Ci sentiamo tutti importanti, mancano tante partite, ci sarà bisogno di tutti”.

Darmian: “Mettiamo in campo la voglia di Conte”

“Quando si fa gol e si è immersi negli abbracci dei compagni è una sensazione stupende. Conte dà tutto, ci trasmette la sua voglia e la sua determinazione. Noi proviamo a mettere sul campo quello che trasmette”.

Darmian: “Un gol pesante, mandato un segnale”

“Gol pesante, non riuscivamo a sbloccare il risultato, così manteniamo a distanza gli avversari e mandiamo a livello psicologico un messaggio importante”.

Darmian: “Spesso segniamo alla fine”

nerazzurrisiamonoi-matteo-darmian-esultanza-inter-cagliari-2...
LaPresse

Ai microfoni di InterTv Darmian aggiunge: “Era una partita difficile, abbiamo avuto diverse occasioni, loro si difendevano bene, sapevamo che era difficile. A loro serivano punti, siamo stati bravi a vincerla, erano 3 punti importanti, Tte punti d’oro. Fin dall’inizio abbiamo dimostrato voglia e determinazione per portare a casa la vittoria. Loro si sono sempre difesi bene, non capisco come possano essere così in basso con la qualità e i giocatori che hanno. Oggi era importante vincere e dare un segnale. Spesso segniamo alla fine, vuol dire che stiamo bene, ci alleniamo per mantenere ritmi alti tutta la partita, magari quando gli altri calano noi usciamo con la nostra qualità e va bene così.

Darmian: “Felici di non aver preso gol”

“Oggi siamo contenti di aver vinto una partita difficile. Altro clean sheet, per noi difensori è bello non prendere gol: la fase difensiva parte da tutta la squadra, anche gli attaccanti ci aiutano, bisogna continuare così. Il gol lo dedico a mia moglie e mio figlio: mia moglie mi ha detto che non glielo avevo ancora dedicato. Detto, fatto”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.