Da partente a perno insostituibile: Brozovic è una garanzia per Conte

21 Gennaio 2021
- Di
Redazione NR
Categorie:
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER BROZOVIC- La storia che si continua a ripetere negli ultimi anni è che Brozovic sembrerebbe sempre con le valigie in mano, ma per una questione o per un'altra il croato resta sempre all'Inter. L'anno scorso sembrava pronto lo scambio con Paredes del PSG per poi saltare per commissioni troppo alte. Con l'arrivo di Eriksen si è provato un cambio tattico, ma alla fine non funzionando è tornato titolare l'indispensabile Epic Brozo.

Il Metronomo della squadra

Con la Juventus non avrà fatto gol come Barella o Vidal, ma il croato è stato il vero metronomo del centrocampo. Ha gestito il pallone con precisione infallibile, è stato lucido e sempre pronto per lo scarico dei compagni, è stato perfetto in ogni circostanza. Come scrive La Gazzetta dello Sport, solo Locatelli (1331) e De Roon (1003) hanno effettuato più passaggi di Brozovic (972) a centrocampo. Il suo regista l'Inter ce l'ha, ma come ha detto Conte mancherebbe un suo vice, infatti nel suo ruolo è stato provato Eriksen ma non con gli stessi risultati del croato.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram