nerazzurrisiamonoi-coppa-italia-inter
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER COPPA ITALIA JUVENTUS NAPOLI – La Coppa Italia è ancora in bilico. Ad oggi non è stata ancora presa alcuna decisione ufficiale sullo spinoso tema legato alle date delle semifinali. La Lega Serie A ha chiesto al Governo di poter anticipare, tramite un provvedimento dell’esecutivo, già a venerdì 12, in modo da dare respiro alle squadre in vista della finale programmata per il 17. Ma c’è di più. L’Inter non sarebbe soddisfatta nemmeno in questo caso, perché da calendario la prima partita in programma sarebbe JuventusMilan, da disputarsi appunto il 12, con l’altra semifinale NapoliInter fissata per il 13. I nerazzurri sono l’unica delle quattro squadre ancora in corsa in Coppa che poi dovrà recuperare anche in campionato il 21. Comprensibili dunque i malumori a Viale della Liberazione, perché se l’Inter dovesse ribaltare il Napoli ed approdare in finale, si troverebbe costretta a giocare, dopo 3 mesi di stop, 3 partite in 7 giorni.

L’Inter chiede l’inversione: Juventus e Milan fanno muro

La dirigenza nerazzurra, senza al momento prese di posizione ufficiali, vorrebbe scambiare il giorno con Juve-Milan e, quindi, giocare il 12 con il Napoli. Come riportato dal Corriere dello Sport, al momento c’è il veto di Juventus e Milan, che non sarbbero disposte a ritardare di un giorno la loro semifinale. Si cerca di trovare un accordo insomma: oggi stesso potrebbe essere il giorno della decisione finale.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments