Conte può sorridere, Skriniar torna in Italia dopo il Covid-19

28 Ottobre 2020
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-skriniar-milan-inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER SKIRINIAR COVID 19 - Dopo i sei positivi al Covid-19 in casa Inter, i contagiati stanno pian piano guarendo e Antonio Conte sta recuperando i pezzi. Gli ultimi, in ordine di tempo, sono stati Roberto Gagliardini e Ionut Radu negativi all'ultimo tampone e che torneranno a disposizione per la partita di sabato contro il Parma. Tra i nerazzurri positivi al Coronavirus, manca così solo Milan Skriniar rimasto in Slovacchia ma che oggi, come riportato dal Corriere dello Sport, tornerà in Italia.

Inter, Skriniar torna in Italia dopo il Covid-19

Il difensore dell'Inter era risultato positivo al Covid durante gli impegni con la Nazionale slovacca ed era quindi stato costretto a restare nel suo Paese. L'ultimo tampone effettuato non ha dato esito negativo ma, data la carica virale bassa, il calciatore potrà comunque tornare in Italia. Essendo stato 21 giorni in isolamento, l’Ats ha dato il permesso di rientrare a Skrianir. Anche perché la sua eventuale carica positiva non è considerata in grado di infettare.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram