nerazzurrisiamonoi-inter-haaland-erling-borussia-dortmund-psg
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

CHAMPIONS LEAGUE HAALAND – Ieri sera si è disputata la prima giornata degli ottavi di finale di Champions League. Al solito, non sono mancate le sorprese. Al Wanda Metropolitano un Atletico Madrid tutto cuore ha battuto i campioni in carica del Liverpool con un gol di Saul Niguez dopo appena 4′ di gioco. Vani i tentativi dei Reds (che hanno chiuso col 72% di possesso palla ma senza tiri nello specchio della porta), di raddrizzare il match. Sono stati anzi i Colchoneros ad avere una chance per il raddoppio, sprecata da Morata. Nell’altro ottavo di finale il Borussia Dortmund (avversario dell’Inter nel girone) ha battuto il PSG per 2-1. Sblocca il match Haaland con un gol in mischia: pareggio quasi immediato di Neymar dopo una magia assoluta di Mbappé, autore dell’assist. Dopo altri 2′ il gol capolavoro di Haaland: un missile terra aria scagliato dai 20 metri che non ha lasciato scampo a Keylor Navas.

Ottavi di Champions: risultati e curiosità

Erving Haaland con la doppietta di ieri è diventato il primo giovane a segnare 10 gol in una singola stagione di Champions League. Ed in sole 7 partite. Mostruoso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.