Champions League, Atalanta agli ottavi grazie al poker firmato Ilicic. Il Lipsia travolge il Tottenham ed elimina Mourinho

11 Marzo 2020
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: < 1 minuto

CHAMPIONS LEAGUE ATALANTA LIPSIA - Coronavirus o no, in Europa si è giocato e si gioca. Ieri sera si sono disputati due match validi per il ritorno degli ottavi di Champions League, con Atalanta e Lipsia che, dopo le vittorie nei match di andata, hanno concesso il bis battendo anche al ritorno rispettivamente Valencia e Tottenham. Fantastico il cammino in Champions della Dea che, da debuttante, conquista agevolmente l'accesso agli ottavi di finale certificando la propria superiorità con un pirotecnico 4-3 firmato interamente da Josip Ilicic. L'Atalanta tra le altre cose diventa la squadra italiana che ha segnato il maggior numero di gol in una doppia sfida di una fase ad eliminazione diretta di Champions League (otto). Nell'altra sfidsa un rimaneggiatissimo Tottenham nulla ha potuto contro lo strapotere, soprattutto fisico, del Lipsia: 3-0 il risultato finale, per effetto della doppietta di Sabitzer nel primo tempo ed il gol, a due minuti dalla fine, del neo entrato Forsberg.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram