Calhanoglu già interista. Rinnovo per Dimarco e pourparler su Pessina

22 Giugno 2021
- Di
Simone Togna
Tempo di lettura: 2 minuti

POURPARLER PESSINA - Hakan Calhanoglu vuole "vincere lo Scudetto". Dimarco verso il rinnovo, chiacchierata su Pessina.

Calhanoglu carichissimo: "Ho parlato con Inzaghi, voglio vincere pure io in Italia. Obiettivo Scudetto"

nerazzurrisiamonoi-inter-calhanoglu-hakan-inter-coni
Foto di Nerazzurrisiamonoi.it

Hakan Calhanoglu, intervistato da InterTv, spende parole al miele per la sua nuova squadra. "Sono molto felice di essere qui, adesso andrò in vacanza ma ho già buone sensazioni. Vogliamo vincere lo Scudetto anche quest'anno, poi si vedrà - specifica il turco nelle parole riportata dal sito ufficiale del club -. Inzaghi? Abbiamo già parlato, conosco il suo sistema di gioco, il 3-5-2 che può cambiare in un 3-4-1-2 a seconda delle situazioni. Mi piace molto come ha parlato, ho sentito tante cose positive. Ci sono grandi obiettivi ed è importante perché anche io voglio vincere qualcosa in Italia".

Dimarco resta e rinnova

Giuseppe Riso
|NerazzurriSiamoNoi

Giuseppe Riso, intercettato dall'inviato di NerazzurriSiamoNoi sotto la sede nerazzurra, è stato chiarissimo. Tutti i suoi assistiti restano all'Inter. Ecco quindi che si profila la permanenza a Milano per Stefano Sensi, Roberto Gagliardini, Ionut Radu e Federico Dimarco. Per l'esterno mancino addirittura si profila il prolungamento del contratto, con adeguamento dello stipendio, da 500 a 800 mila euro stagionali.

Pourparler su Pessina

nerazzurrisiamonoi-inter-pessina-matteo-italia-galles
LaPresse

Nell'incontro odierno, oltre ovviamente a fare il punto sui suoi assistiti, Beppe Riso ha avuto modo anche di ricevere i complimenti per un altro giocatore di cui detiene la procura: Matteo Pessina. Ad oggi non è stata inoltrata alcuna proposta all'agente, né tantomeno all'Atalanta, ma l'ex Monza è un profilo che piace e che in futuro potrebbe davvero entrare con maggiore forza nei radar della Beneamata. Il giocatore, apprezzato in ogni caso da parecchio tempo, è giovane, italiano e non costa (ancora) tantissimo: l'identikit perfetto dei colpi alla Marotta. Tempo al tempo, dunque.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram