Cagliari, Di Francesco: "Mi sta mancando un leader come Godin"

6 Gennaio 2021
- Di
Redazione NR
Categorie:
Tempo di lettura: < 1 minuto

CAGLIARI - Neanche il ritorno di Radja Nainggolan dall'Inter, in campo per 80 minuti, è bastato a risollevare il Cagliari. La sconfitta con il Benevento accentua la crisi degli isolani che hanno anche perso Rog per infortunio nei giorni scorsi. L'ex Napoli con tutta probabilità ha terminato prima del tempo la sua stagione. Il ninja, per cui si sono accelerate le trattative proprio per questa situazione venutasi a creare in Sardegna, non è ancora quello della scorsa stagione e la ruggine accumulata in nerazzurro si è fatta sentire.

Le parole del tecnico del Cagliari

Il tecnico della formazione rossoblù Eusebio Di Francesco ora è sempre più a rischio. "Non dobbiamo nasconderci. Abbiamo provato a giocare per vincere, dobbiamo rimboccarci le maniche e guardarci indietro con grande umiltà. Quanto sta mancando un leader come Godin? Tanto, in diverse occasioni quando abbiamo vinto c'era lui in campo. È stato acquistato per darci personalità, per aiutarci a livello di fragilità difensiva e lo sto avendo pochissimo a disposizione". L'altro ex interista, arrivato a Cagliari in pompa magna, sta mancando in difesa dove il Cagliari fa acqua da tutte le parti, al di là dell'espulsione odierna di Nandez che è stata ovviamente determinate per il risultato finale della sfida contro il Benevento.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram