Bergomi: "Per l'Inter era importante vincere, ma lo scudetto non è ancora chiuso"

2 Aprile 2024
- Di
Francesco Alessandro Balducci
Categorie:
L'ex giocatore dell?inter Beppe Bergomi
Tempo di lettura: < 1 minuto

BERGOMI INTER SCUDETTO - Giuseppe Bergomi, storico ex capitano dell'Inter ed ora opinionista su Sky Sport, ha parlato ai microfoni della celebre emittente satellitare sportiva, commentando il cammino dell'Inter. I nerazzurri, guidati da Simone Inzaghi, stanno facendo faville in Serie A. Lo scudetto sembra ad un passo. Ma Bergomi ci tiene a mantenere alta l'attenzione. E a non dare nulla per scontato.

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU FACEBOOK

Le parole di Bergomi sull'Inter

"L'Inter non è ancora vicina allo scudetto. Di certo, per la squadra nerazzurra era importante vincere oggi, dopo la sosta. Ha giocato come ultima squadra della giornata, disputando una gara difficile, in cui anche Lautaro e Thuram sono stati in difficoltà. E ci sono state conseguenti difficoltà a chiudere la partita. I cambi hanno dato qualcosa, ma in fase offensiva vedi tanta stanchezza: vedi Calhanoglu. La sblocca ancora la rete di un difensore. E poi è riuscita a chiudere dopo l'80'. Bastoni è uscito dispiaciuto dal campo. Ma il suo apporto è tantissimo. Ha giocato anche in Nazionale e ha fatto l'assist del primo gol".

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU TWITTER

Seguici Su

Immagine del banner per la tenuta di Castelfalfi
Immagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMMr. Sgravo - discord Specialist by SgravotechAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram