Benevento-Inter, numeri e curiosità del match recupero della prima giornata

29 Settembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-inter-shaktar-donetsk....
Tempo di lettura: 2 minuti

BENEVENTO-INTER - Dopo il successo contro la Fiorentina, i nerazzurri si preparano ad affrontare il Benevento nella gara di mercoledì 30 settembre alle 18, valida per il recupero della prima giornata di Campionato. Anche la stagione della formazione di Filippo Inzaghi si è aperta con una vittoria: decisiva nella rimonta contro la Sampdoria la doppietta dell’ex Luca Caldirola al suo esordio nella massima serie e il gol di Gaetano Letizia. Sul sito ufficiale dell'Inter numeri e curiosità.

Benevento-Inter, precedenti

L’Inter ha vinto entrambe le sfide di Serie A contro il Benevento: 2-1 in trasferta nell’ottobre 2017 con la doppietta di Brozovic e 2-0 in casa nel febbraio 2018 con i gol di Skriniar e Ranocchia. Il Benevento è una delle quattro squadre contro cui l’Inter ha il 100% di vittorie in Serie A, insieme a Frosinone (4/4), Pistoiese (2/2) e Treviso (2/2).

Stato di forma

L’Inter ha vinto le ultime due trasferte di campionato senza subire gol. I nerazzurri non ottengono tre clean sheet fuori casa di fila in Serie A da settembre 2013. Grazie al successo contro la Fiorentina, l’Inter potrebbe vincere le prime due gare stagionali in Serie A per due anni consecutivi per la prima volta dal 2002/03 – 2003/04.

Singoli

Lautaro Martínez ha segnato la sua prima marcatura multipla in nerazzurro in un match di Coppa Italia contro il Benevento nel gennaio 2019. Contro il Benevento è stata segnata anche l’ultima delle due doppiette di Marcelo Brozovic in Serie A nell’ottobre 2017. Nell’ultimo precedente di campionato invece ha segnato l’ultimo suo gol nella massima serie Milan Skriniar. Nicolò Barella ha all’attivo una rete su calcio di rigore contro il Benevento, nel suo unico precedente in Serie A al Vigorito, nel marzo 2018. Dall’inizio della scorsa stagione, Romelu Lukaku ha segnato 15 gol fuori casa in Serie A, meno solo di Ciro Immobile (18) e in generale più di ogni altro giocatore straniero nel periodo.

Tags:

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram