Barella: "Conte mi ha aiutato tanto. La finale di Europa League la mia delusione più grande"

13 Gennaio 2021
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-barella-nicolò-inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER INTERVISTA BARELLA - Nicolò Barella è ormai diventato uno dei leader dello spogliatoio dell'Inter e con la maglia nerazzurra è riuscito anche a ritagliarsi un posto importante all'interno della Nazionale italiana. Il mediano nerazzurro, ai microfoni di Dazn per la trasmissione Linea Diletta, ha rilasciato una lunga intervista parlando della sua carriera.

Inter, l'intervista di Barella a Dazn

"Io molto metodico? Il mister mi ha aiutato tanto in questo. Prima ero più uno spirito libero in campo, Conte mi ha dato tante nozioni, mi ha aiutato ad essere più ordinando. Io studio molto in campo, giocando coi campioni ho preso le parti migliori dei miei compagni per farle mie".

La delusione più grande

"Finora la più grande delusione da quando gioco. Non vorrei più riviverlo, preferirei alzare la Coppa. Abbiamo fatto un ritiro lungo, lontano dalle famiglie, ci saremmo meritati un finale diverso".

La gioia

"La più grande soddisfazione con quella maglia. Ho superato il primato di gioventù a Murru, mio grande amico e compagno di squadra al Cagliari. Ci abbiamo anche scherzato su. Mi sono sentito non invincibile ma quasi".

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram