Bagni: "Inter-Napoli crocevia che farà la differenza"

7 Ottobre 2022
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-luciano-spalletti-simone-inzaghi-inter-napoli...
Tempo di lettura: 2 minuti

BAGNI INTER NAPOLI - Salvatore Bagni, intervistato da TuttoSport, loda il Napoli, ma avverte i partenopei: "Si disputeranno due campionati".

Bagni: "Stare fermi 50 giorni è un'infinità"

"Ci saranno due campionati. E non so se sia un bene che tanti calciatori del Napoli non disputino il torneo. Stare fermi 50 giorni non è così semplice. Tutti pensano siano positivo che 17/18 atleti non giochino la competizione, ma io ribalto il concetto: stacchi per un’infinità. E la prima partita del 2023 sarà contro l’Inter. In ogni stagione ci sono degli incroci che fanno la differenza".

Bagni loda il Napoli

nerazzurrisiamonoi-luciano-spalletti-inter-napoli...
LaPresse

"Io l’anno scorso ero convinto che i campani fossero la squadra favorita per il titolo, nonostante l’Inter venisse dalla vittoria dello scudetto. I nerazzurri però avevano ceduto più di un pezzo pregiato, mentre il Napoli non aveva cambiato nulla, inserendo solo quel gran giocatore che è Anguissa. Alla fine non è stato così, a causa dei risultati negativi contro Fiorentina e Roma. Ergo, mi è venuto da pensare che si sia buttato via il campionato. Quest’estate invece il mio pronostico era quello di un’impresa qualora la squadra fosse arrivata tra le prime quattro. Non pensavo neanche lontanamente alla lotta per il titolo. E invece ora è proprio così".

Bagni e l'impresa possibile dei partenopei

"Se la squadra di Spalletti dovesse vincere, sarebbe un’impresa più grande della nostra. Nessuno di tutte le miliardi di persone sulla terra, prima dell’inizio del campionato, avrebbe puntato sui campani. Io oggi ci credo tantissimo. Noi capimmo di poter conquistare lo scudetto il 9 novembre dell’86, dopo un 3-1 esterno contro la Juventus. Credo che i ragazzi di oggi abbiano già capito di poter lottare sino in fondo per il Tricolore. Paragonerei l’eventuale successo del Napoli a quello del Nottingham Forest, quando venne promosso dalla seconda divisione inglese e vinse poi la Premier. E pensare che quella squadra trionfò anche in Europa...".

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram