Tempo di lettura: < 1 minuto

ARNAUTOVIC – Marko Arnautovic è stato presentato come giocatore del Bologna. “In Italia dieci anni dopo? Sono arrivato molto giovane in Italia, forse troppo ed è stato un errore. All’Inter era il primo grande contratto da professionista. Ora sono cresciuto nella mia vita calcistica e in quella personale. Germania? Vale lo stesso discorso dell’Inter, che non ero molto cresciuto. Il salto l’ho fatto in Inghilterra“.

Le parole di Arnautovic

“La mia esultanza al gol contro l’Italia non era niente contro i tifosi italiani, ma con quella parte di pubblico che mi insultava ogni volta che toccavo palla. Ho voluto dire basta e silenzio. Non ho niente contro l’Italia e mia moglie ha un video di me che salto esultando dopo la vittoria ai rigori contro l’Inghilterra“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.