nerazzurrisiamonoi-Charles-Aranguiz-bayer-leverkusen...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

ARANGUIZ NON SAPEVO DIFFIDA – Clamorosa rivelazione di Charles Aranguiz, perno del centrocampo del Bayer Leverkusen: “Non sapevo di essere in diffida“. Il calciatore, ammonito contro i Rangers, non scenderà in campo contro l’Inter.

Aranguiz: “Arrabbiato e deluso”

nerazzurrisiamonoi-Charles-Aranguiz-bayer-leverkusen...
LaPresse

Charles Aranguiz, cuore e polmoni della mediana del Leverkusen, non giocherà contro l’Inter. Il centrocampista, diffidato, è stato infatti ammonito nell’ultima gara disputata contro i Rangers Glasgow: per cui lunedì sarà squalificato. E sembra incredibile in un mondo di professionisti, ma Aranguiz, ammette a Las Ultimas Noticias, come non sapesse nulla della diffida: “Non potrò sfidare Sanchez. Ma più che affrontare lui, volevo continuare a giocare in Coppa. Ci prepariamo tutto questo tempo e si scopre che a causa di un errore sono rimasto escluso. La verità è che sono arrabbiato per quanto accaduto”.

Aranguiz: “Non sapevo di essere in diffida”. Il calciatore, ammonito, non ci sarà contro l’Inter

Nell’intervista concessa a Las Ultimas Noticias, Aranguiz ammette candidamente, come anticipato, di essere all’oscuro della sua personale situazione sui cartellini gialli. “Non avevo idea di essere a rischio squalifica. Sono arrabbiato perché non potrò partecipare alla sfida di lunedì. Dopo la partita, mi hanno detto che ero fuori. Se mi avessero detto che fossi ancora in diffida, forse sarei stato attento e non avrei commesso un fallo che mi sarebbe costato la squalifica“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.