Ancora problemi sul fronte Eriksen: l'agente Schoots ricorre al Collegio di Garanzia contro l'Inter

8 Gennaio 2021
- Di
Arianna Botticelli
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-eriksen-christian-inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER ERIKSEN COLLEGIO DI GARANZIA - L'esperienza di Christian Eriksen all'Inter non è stata delle migliori. Il danese non è mai riuscito ad integrarsi alla perfezione negli schemi di Antonio Conte e in questa finestra di mercato invernale, i nerazzurri hanno intenzione di cederlo. Le problematiche del club interista con l'ex Tottenham, però, adesso si sarebbero spostata dal campo all'ambito legale. L'agente Schoots sarebbe infatti ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport contro l'Inter per la trattativa dello scorso anno che ha portato Eriksen a Milano.

Inter Eriksen, l'agente Schoots ricorre al Collegio di Garanzia contro i nerazzurri

Questo quanto si legge nel documento presente sul sito del Coni: "Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un’istanza di arbitrato, ex art. 22, comma 2, del Regolamento Agenti Sportivi del CONI, da parte dell’Agente Sportivo Martinus Schoots contro la F.C. Internazionale Milano S.p.A., in virtù del contratto di mandato, sottoscritto il 27 gennaio 2020, in forza del quale la società intimata ha conferito incarico al suddetto istante al fine di consentire la realizzazione del trasferimento del calciatore Christian Eriksen, allora tesserato presso il Tottenham Hotspur F.C., alla società milanese".

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram