nerazzurrisiamonoi-mancini-amantino-inter
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER MANCINI – Amantino Mancini, brasiliano ex Inter, ha parlato in una intervista a Sky Sport della sua esperienza in nerazzurro.

Inter, Mancini e la sua esperienza in nerazzurro

“All’Inter il primo anno è andato bene, con Mourinho all’inizio giocavo nel 4-3-3, poi ha cambiato modulo e mi ha tolto. È stata comunque un’esperienza bellissima, in un club grande e importante: ringrazio il presidente Moratti che mi ha voluto tantissimo. Nel calcio è così, le cose cambiano: non sempre è colpa dell’allenatore, magari in quel periodo non ero al top e quindi era giusto togliermi. Tutto sommato, esperienza unica in una grande piazza, sono tutti e due grandi club. Ringrazio tanto Inter e Milan per l’esperienza”.

Su Mourinho

“Mourinho ha capito che in quel periodo non andavo bene e ha virato sul 4-4-2. Come ho detto prima, magari in quel periodo non stavo bene e quindi è stato giusto così. Lui è un allenatore che riesce a tirare fuori il meglio dai giocatori. Ricordo in una conferenza dopo una sconfitta 3-0: lui aveva creato una piccola polemica e il giorno dopo nessuno parlava più della partita, ma del suo comportamento. Era molto bravo a togliere la responsabilità ai giocatori, uno preparatissimo nella comunicazione. Se fu lui a bloccare il mio trasferimento al Genoa? No, in verità sono io che non son voluto andare”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.