nerazzurrisiamonoi-inter-zanetti-javier
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER ZANETTI EUROPA LEAGUE – Il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti è intervenuto ai microfoni di Sky Sport appena terminato il sorteggio di Europa League, che ha visto l’Inter accoppiata ai bulgari del Ludogorets Razgrad. Certamente, almeno sulla carta, l’urna è stata benevola nei confronti dei nerazzurri. Guai però a sottovalutare l’impegno, come rammenta lo stesso Zanetti nelle parole rilasciate ai colleghi.

Zanetti sul sorteggio di Europa League

“Non ci sono partite scontate in queste competizioni. Dobbiamo affrontarle sempre e prepararle al meglio. Ora finiamo bene il campionato, poi avremo il tempo per preparare queste due. L’Europa League è una competizione in cui essere protagonisti: è importante. Dispiace il modo in cui siamo usciti dalla Champions: ma è passata. Dobbiamo concentrarci su campionato ed Europa League. Deve diventare un obiettivo, cerchiamo di arrivare fino alla fine. Per come abbiamo interpretato il girone di Champions, dispiace come siamo usciti. Le prestazioni le abbiamo sempre fatte: il campo nell’ultima gara ha detto che non potevamo andare avanti. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo perché è solo l’inizio di un percorso, stiamo facendo grandi cose. Ci sono cose da dover migliorare, ma abbiamo tutto il tempo”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments