nerazzurrisiamonoi-inter-giuseppe-marotta-steven-zhang-alessandro-antonello
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

MAROTTA INTER LAUTARO – La vittoria dell’Inter contro la Spal ha portato la formazione di Antonio Conte in vetta alla classifica. A margine dell’Assemblea di Lega, Beppe Marotta, amministratore delegato nerazzurro, ha commentato così il primato: “Siamo contenti, ma soprattutto lo siamo per il percorso che abbiamo svolto in questo avvio di stagione. Un percorso caratterizzato da linee guida che la proprietà Suning ha indicato e da un management che la proprietà ha scelto. Grande merito alla proprietà che garantisce anche grande stabilità economica e finanziaria. Il lavoro nell’ambito sportivo sta andando molto bene, siamo contenti. Volevamo alzare l’asticella rispetto alla passata stagione e l’abbiamo alzata. Stiamo raccogliendo risultati, ma non ci culliamo su questi risultati. Dobbiamo guardare il lavoro ed è questo il percorso che ci potrà garantire crescita e grandi soddisfazioni”.

Argomento Lautaro

“Devo innanzitutto dire che la sua situazione contrattuale non è compromettente. E’ riconoscente all’Inter, non è in una situazione di disagio e l’Inter dalla sua ha un obiettivo che è quello di crescere. Nella crescita non necessariamente bisogna rinunciare ai propri asset e ai propri calciatori. Certo, il mercato è imprevedibile, c’è sempre la volontà del calciatore di scegliere il proprio destino, ma non è questo il momento di parlare di un eventuale trasferimento, né di rinnovo. Lui sa benissimo la fiducia e la stima che abbiamo nei suoi confronti, è come se giocassimo tutti in casa. Non si può immaginare minimamente un contrasto nell’ambito di una negoziazione di un nuovo contratto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.