nerazzurrisiamonoi-inter-icardi-calcimercato-allenamenti-appiano-gentile-pinetin
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

ICARDI RETROSCENA COMPAGNI PARDO – L’azione legale di Mauro Icardi era pronta per essere intentata. Ma, come si prospettava da tempo, l’Inter sarebbe stata pronta a una controffensiva. Alla fine l’argentino si è trasferito al PSG l’azione legale è decaduta nei confronti della società nerazzurra, rea secondo lui di averlo escluso dalle parti tattiche delle sedute di allenamento.

Icardi, il retroscena

Icardi lamentava un trattamento considerato iniquo e la richiesta danni di 1,5 milioni era un passo da compiere quando si prendono tali strade. ‘Il Corriere della Sera’ rivela però alcuni particolari su una vicenda che ha fatto discutere per diversi mesi tifosi e addetti ai lavori.

Icardi rifiutava di allenarsi con i compagni

Icardi sarebbe stato escluso soltanto dalla chat della tournée giocata in Asia e a quel punto avrebbe rifiutato di allenarsi con i compagni in estate. Su questo verteva la controffensiva legale dell’Inter. Ora, però, il futuro di Icardi sarà a Parigi e sulla questione la società ci ha messo una pietra sopra.

Pardo: “Ho chiesto a Wanda di andare via”

Pierluigi Pardo, conduttore di Tiki Taka al fianco di Wanda Nara, si è trovato spesso nella scomoda situazione di gestire una situazione complicata. Nell’ultima puntata di Tutti Convocati, il giornalista ha commentato gli ultimi giorni di rapporto con Wanda, svelando anche un interessante retroscena: “La vicenda che abbiamo vissuto è stata surreale e la strategia di Wanda, ammesso che ce ne fosse una, si è rivelata un fallimento totale. L’idea che un giocatore come Icardi, che ha segnato 124 gol con la maglia dell’Inter, vada via in questo modo… Stanotte c’erano i caroselli dei tifosi dell’Inter. Wanda via da Tiki Taka? Faccio un discorso molto serio e onesto: la sua presenza in caso di prolungarsi della causa con l’Inter non era conciliabile con la mia deontologia professionale”.

Pardo: “E’ una sconfitta, Icardi e Wanda hanno fallito”

“E’ una sconfitta, tutto il mondo sa che ha fatto causa alla sua società. Magari altre squadre lo avrebbero preso, ma non l’hanno fatto vista la complessità della situazione. In questi 10 mesi, Wanda e Icardi hanno perso. Gliel’ho anche detto a Wanda: ‘Se lui il 2 settembre non trova una squadra, passerai alla storia in negativo’. E le ho detto anche più volte che Napoli e Roma sarebbero stati due ambienti ideali per persone che avevano avuto un’immagine catastrofica negli ultimi mesi. Ha salvato il salvabile, ma non è una vittoria andare a fare la quarta punta al PSG. Se questo è un trionfo io sono magro“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.