nerazzurrisiamonoi-inter-esposito-sebastiano-inter-genoa-gol
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

ESPOSITO INTER GENOA – Sebastiano Esposito non trattiene le lacrime di gioia nemmeno a fine match. Intervistato a bordo campo da Sky alla fine di InterGenoa, il giovane fenomeno nerazzurro parla così del match e della forte emozione legata al suo primo gol in Serie A. Ecco le sue parole.

Esposito, la gioia per il suo primo gol

“Sono ancora commosso perché ho appena visto mia mamma, il gol è per lei. Ringrazio la società e la mia famiglia che mi è sempre vicino. Non nego che stanotte non ho dormito, ho immaginato nella testa tutta la serata, e non la potevo immaginare migliore di così. Spero di contiunuare cosi”.

Esposito: il secondo più giovane marcatore della storia interista

Superando Beppe Bergomi, Esposito è diventato il secondo più giovane marcatore della storia dell’Inter in Serie A. Solo Mariolino Corso, per pochi giorni, gli è avanti. Ecco le parole dopo aver appreso di questo piccolo record di precocità. “Tutti i sacrifici fatti ora stanno portando risultati, tutti i panini mangiati prima dell’allenamento ora stanno dando i frutti”. Il rigore che mi ha lasciato Lukaku? “Romelu è un giocatore straordinario oltre che una persona fantastica, sul rigore mi ha consigliato di andare deciso sulla palla e di segnare”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments