Antonello: "Stadio progetto essenziale per competitività Inter"

Tempo di lettura: 2 minuti

INTER INTERVISTA ANTONELLO - Non solo Marotta. E' una giornata piena di dichiarazioni in casa Inter, con l'ad Alessandro Antonello che ha parlato direttamente dall'evento 'Il Foglio Sportivo a San Siro', nel quale era ospite. L'amministratore delegato, in particolar modo, ha posto l'accento sul progetto stadio. Di seguito le sue parole come riportate da Tuttomercatoweb.com.

Inter, le parole di Antonello sullo stadio

"Siamo in attesa che il Comune nomini il responsabile del dibattito pubblico per il nuovo stadio e dovrebbe avvenire a inizio maggio. Stiamo lavorando sullo studio di fattibilità, un volume di circa mille pagine. Lo stiamo integrando per la richiesta dell'ennesima rettifica degli indici volumetrici. Abbiamo ridotto ulteriormente gli indici volumetrici, benché ci sia una legge sugli stadi che consenta indici maggiori".

L'andamento delle cose a riguardo

"Siamo partiti con tanta energia, ma è chiaro che un po' di delusione verso Milano c'è. C'è questa difficoltà politica. Il nostro obiettivo è quello di dare lustro alla città. In ogni caso non c'è più l'esclusiva su San Siro, oggi conta avere lo stadio nel più breve tempo possibile. Stiamo valutando come procederà il dibattito pubblico, ma anche altre opzioni. Ci auguriamo che il dibattito finisca prima dell'estate".

Sull'esistenza di un piano B

"Esiste nel momento stesso in cui il progetto viene pensato, anche perché in Italia la burocrazia non aiuta. Gli investitori che mettono soldi hanno bisogno di tempi certi. Noi volevamo un nuovo San Siro a San Siro, ora conta di più avere uno stadio in breve tempo, quindi nessuna soluzione è esclusa. E lo vogliamo non solo per i ricavi, ma anche per dare a squadre e cittadinanza un'esperienza diversa. San Siro è prestigioso grazie a Inter e Milan che hanno ottenuto in questo stadio tantissime vittorie sul campo. Diventerà altrettanto iconica un'altra struttura perché i club ci giocheranno e vinceranno. Ora la scelta sarà fatta sui tempi e non più sul dove".

La sinergia con il Milan

"Assolutamente sì e non ci sono mai stati dubbi. Abbiamo obiettivi comuni, ci dividono solo quelli sportivi. Cambio proprietà? Quando si parla di infrastrutture è inevitabile che ci possa essere anche un cambio di proprietà. Non parlo solo in ambito calcistico. E non è che si possa allora pensare di non fare infrastrutture. È molto semplice, il progetto stadio si auto-finanzia. Ed è un progetto essenziale e strategico per il rilancio e la competitività dell'Inter a livello europeo. Non c'è nessuna interferenza che possa avvenire, anche a livello di azionista, che possa cambiare l'idea di avere un nuovo stadio".

Serie A, le designazioni arbitrali della 35ª giornata: Udinese - Inter a Chiffi

Tempo di lettura: < 1 minuto

ARBITRO UDINESE INTER – Attraverso un comunicato ufficiale, l’AIA ha comunicato le designazioni arbitrali valide per la 35ª giornata di Serie A. L’importantissimo incontro tra Inter Udinese, in programma domenica 1 maggio alle ore 18, è stata affidata al Sig. Valeri.

Serie A, le designazioni arbitrali della 35ª giornata: Udinese-Inter a Chiffi

“Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. e degli A.V.A.R. che dirigeranno le gare valide per la 16ª giornata di ritorno del Campionato di Serie A 2021/22 in programma domenica 24 aprile”.

Cagliari – H. Verona Sabato 30/04 H. 15.00
Orsato
De Meo – Zingarelli
Iv: Giua
Var: Mazzoleni
Avar: Giallatini

Napoli – Sassuolo Sabato 30/04 H. 15.00
Rapuano
Mokhtar – Fiore
Iv: Meraviglia
Var: Dionisi
Avar: Longo

Sampdoria – Genoa Sabato 30/04 H. 18.00
Maresca
Paganessi – Colarossi
Ayroldi
Var: Irrati
Avar: Colombo

Spezia – Lazio Sabato 30/04 H. 20.45
Pairetto
Perrotti – Affatato
Iv: Gariglio
Var: Nasca
Avar: Valeriani

Juventus – Venezia H. 12.30
Prontera
Di Iorio – Lombardo
Iv: Marcenaro
Var: Mazzoleni
Avar: Di Vuolo

Empoli – Torino H. 15.00
Cosso
Palermo – D’ascanio
Iv: Marchetti
Var: Pezzuto
Avar: Nasca

Milan – Fiorentina H. 15.00
Valeri
Vivenzi – Ranghetti
Iv: Marinelli
Var: Irrati
Avar: Zufferli

Udinese – Inter H. 18.00
Chiffi
Tolfo – Pagliardini
Iv: Baroni
Var: Banti
Avar: Volpi

Roma – Bologna H. 20.45
Fabbri
Raspollini – Di Gioia
Iv: Camplone
Var: Piccinini
Avar: Alassio

Atalanta – Salernitana Lunedì 02/05 H. 20.45
Guida
Berti – Mastrodonato
Iv: Santoro
Var: Di Paolo
Avar: Tegoni

Distacco Icardi-Inter: le parole di Wanda Nara in tribunale

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER ICARDI WANDA NARA - Wanda Nara, moglie nonché procuratrice del marito Mauro Icardi, ex giocatore dell'Inter ora in forza al PSG, ha testimoniato quest'oggi in tribunale. Il motivo? Il processo per diffamazione a carico di Fabrizio Corona. L'ex 're dei paparazzi', infatti, aveva pubblicato nel febbraio 2019 un articolo asserendo che l'argentina avesse tradito il marito con il compagno Brozovic. Un articolo che non solo, secondo Wanda Nara, ha provocato problemi in famiglia, ma anche tra l'attaccante argentino, i tifosi nerazzurri e la stessa Inter. Queste le parole dell'ex showgirl davanti al giudice della quarta penale, riportate da Repubblica.it

Inter - Icardi: le parole di Wanda Nara in tribunale

"Quell'articolo che riportava tutte cose non vere sono cominciati i problemi e Mauro poi ha dovuto cambiare squadra, l'Inter gli aveva fatto pesare anche questa situazione, gli era stato detto che doveva anche cambiare procuratore, che non doveva avere più una procuratrice donna. Da quel momento iniziò anche il distacco grande tra Icardi i tifosi, il club e dirigenti".

La chiosa su Milano all'uscita dal tribunale

"Milano è casa nostra".

VIDEO - Inter in partenza per Bologna: assenti tre giocatori

Tempo di lettura: < 1 minuto

BOLOGNA INTER VIDEO - L'Inter è partita da pochi minuti direzione Bologna. In Emilia-Romagna domani si recupererà la famosa gara, così da vedere finalmente la classifica completa e senza asterischi dopo diversi mesi. Al momento il Milan veleggia a 2 punti di vantaggio dai rossoneri, ma tutto dipenderà dall'esito di Bologna-Inter. Al termine della sfida del 'Dall'Ara' infatti gli uomini di Inzaghi potrebbero ritrovarsi primi e lanciati più che mai verso il secondo Scudetto consecutivo.

Inter in partenza per Bologna senza tre giocatori (VIDEO)

Come constatato dalle immagini raccolte dalla redazione di Nerazzurrisiamonoi.it, non tutti i giocatori nerazzurri prenderanno parte alla trasferta di Bologna. Felipe Caicedo, Arturo Vidal e Robin Gosens non sono partiti con la squadra. Il cileno rientrerà con ogni probabilità nella trasferta di Udine. Ancora incerti, invece, i tempi di recupero dell'esterno tedesco che ballano tra la sfida all'Udinese e quella successiva all'Empoli.

Perisic meglio di Maicon: il dato

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER PERISIC NUMERI E STATISTICHE - Ivan Perisic sta disputando una stagione fantastica. E questo è innegabile. Ma arrivare a superare addirittura un vero e proprio 'Colosso' come Douglas Maicon non è cosa da tutti. Il croato infatti, grazie all'assist per Dumfries in Inter-Roma, ha raggiunto i 36 passaggi chiave complessivi da quando veste il nerazzurro, superando il brasiliano fermo a 35. Perisic è così nella storia. Quantomeno in quella recente, tenendo conto delle ultime 15 stagioni.

Perisic, che numeri: il tweet dell'Inter

Tacchinardi: "L'Inter ha superato la crisi"

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER INTERVISTA TACCHINARDI - Come spesso gli capita, Alessio Tacchinardi è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per commentare alcune tematiche lasciate in eredità dal 34° turno di Serie A TIM. Tra queste, impossibile non commentare la splendida vittoria dell'Inter sulla Roma.

Inter - Roma: parla Tacchinardi

“L’Inter ha avuto un momento di crisi ma lo ha superato. È una squadra forte, inoltre gli attaccanti sono molto più performanti. Il Milan invece ha bisogno sempre di un Leao al massimo della condizione, gli altri sono meno decisivi. Momento nerazzurro superato grazie al ritorno di Brozovic? È un grande giocatore, nessun dubbio. Ma Inzaghi avrebbe potuto trovare altre soluzioni per sopperire alla sua assenza. Sono d’accordo che con Conte l’Inter avrebbe avuto molti punti in più”.

Casarin: "Sozza senza errori in Inter-Roma"

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER MOVIOLA SOZZA CASARIN - Direttamente dalle pagine de Il Corriere della Sera, Paolo Casarin ha parlato della direzione di gara di Sozza in Inter - Roma. Una direzione ottima, che ha spazzato via in novanta minuti tutti i pregiudizi che si avevano sul fischietto nato a Milano ma della sezione di Seregno.

Inter - Roma: così Casarin su Sozza

"A San Siro l'arbitro Sozza ha diretto Inter-Roma senza errori cancellando ogni dubbio sulla designazione. Arbitraggio essenziale e senza proteste, panchine comprese".

Zhang: "Non vogliamo pronunciare quella parola"

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER INTERVISTA ZHANG - Quarta vittoria consecutiva ed ennesima grande prestazione contro la Roma. L'Inter continua a correre a gambe levate verso lo Scudetto, una parola che però il presidente Steven Zhang, raggiunto dai microfoni di Sky Sport, non vuole al momento pronunciare.

Inter, le parole di Zhang

"È stata una serata fantastica, la squadra e l'allenatore hanno fatto un ottimo lavoro in questa stagione, gli faccio i miei complimenti. Scudetto? Al momento non vogliamo pronunciare questa parola".

'Toro' infuriato: Lautaro Martinez verso il record personale

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER LAUTARO MARTINEZ - Indomabile. Questo risulta essere nelle ultime settimane Lautaro Martinez. Con l'ennesima ciliegina posta sulla torta di una partita perfetta, il 'Toro' ha infatti ritoccato con la Roma il personale score che lo vede vicinissimo a superare il suo record personale.

Lautaro Martinez a caccia di record

Un gol allo Spezia, due al Milan e uno alla Roma. Questa è stata la settimana pedatoria di Lautaro Martinez. Un inno al gol, al centrismo nerazzurro ritrovato, che - come riportato da La Gazzetta Sportiva - sta spingendo il 'Toro' verso il record personale di reti in una stagione. Fermo a quota 20, basta una rete all'argentino per eguagliare il traguardo raggiunto al primo anno con Conte (21). Un traguardo che sembra avere le ore contate, soprattutto se Lautaro continuerà a timbrare il cartellino con questa continuità.

Inter-Roma, le pagelle dei quotidiani: Calhanoglu è il migliore, nessuna insufficienza

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER ROMA PAGELLE QUOTIDIANI - Non c'è tre senza quattro. Modificando di una unità il popolare detto, l'Inter batte anche la Roma e vede lo Scudetto. I nerazzurri, reduci da tre vittorie consecutive, non si impauriscono davanti lo spauracchio Mourinho e calano l'ennesima grande prestazione. Trittico di reti a chi nelle ultime settimane ne aveva subite pochissime come i giallorossi e testa della classifica conquistata. A decidere l'incontro le reti di Dumfries, Brozovic e Lautaro Martinez. Queste le loro pagelle, insieme a quelle di tutti gli altri compagni, edite dai maggiori quotidiani sportivi nazionali.

Inter - Roma, le pagelle dei quotidiani

LA GAZZETTA DELLO SPORT

Handanovic 6; Skriniar 6,5, de Vrij 6, Dimarco 6,5 (Bastoni 6); Dumfries 7,5, Barella 7, Brozovic 7,5 (Gagliardini sv), Calhanoglu 7,5, Perisic 7 (Gosens 6; Dzeko 6,5 (Correa 6), Lautaro Martinez 7 (Sanchez sv)
All. Simone Inzaghi 7,5

IL CORRIERE DELLO SPORT

Handanovic 6; Skriniar 6,5, de Vrij 7, Dimarco 7,5 (Bastoni 6); Dumfries 7, Barella 7, Brozovic 8 (Gagliardini 5,5), Calhanoglu 8, Perisic 6,5 (Gosens 6); Dzeko 6 (Correa 6), Lautaro Martinez 7,5 (Sanchez sv)
All. Simone Inzaghi 8

TUTTOSPORT

Handanovic 6; Skriniar 6,5, de Vrij 6,5, Dimarco 7 (Bastoni 6); Dumfries 7,5, Barella 7, Brozovic 7,5 (Gagliardini sv), Calhanoglu 8, Perisic 6,5 (Gosens sv); Dzeko 6 (Correa 6), Lautaro Martinez 7 (Sanchez sv)
All. Simone Inzaghi 8