Serie A, le probabili formazioni di Inter - Spezia e dove vederla in tv

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER SPEZIA PROBABILI FORMAZIONI - Seconda giornata di Serie A. L'Inter, dopo aver avuto a fatica la meglio del Lecce, ospita in casa lo Spezia. Il match, in programma sabato 20 agosto, alle ore 20.45, a San Siro, sarà trasmesso da in co-esclusiva da Sky e Dazn.

Come l'Inter arriva al match

La squadra di Simone Inzaghi è reduce dalla rocambolesca vittoria di Lecce per 1-2. I meccanismi dell'ingranaggio nerazzurro non sono ancora sembrati rodati al meglio, perciò sabato Lukaku e compagni hanno una nuova opportunità per mostrare i miglioramenti.

Come arriva lo Spezia al match

Anche lo Spezia nella prima giornata di Serie A ha trovato la vittoria. Decisivo per le sorti della squadra ligure un ritrovato Nzola, ancora a segno contro l'Empoli dopo la Coppa Italia. Gotti non ha grossi problemi al momento e, con ogni probabilità, riaccoglierà tra i convocabili anche il nuovo acquisto Kovalenko.

Verso Inter - Spezia: infortuni, defezioni, squalifiche

L'unica assenza, sebbene pesante, in casa Inter è quella di Henrikh Mkhitaryan. Subito dopo la partita di Lecce, l'armeno ha riportato un risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra che lo costringerà ai box contro lo Spezia. In dubbio, invece, D'Ambrosio: le sue condizioni andranno valutate ora per ora.

Oltre a Verde, che come annunciato da Gotti in conferenza stampa, non partirà per Milano, imangono tre gli assenti in casa aquilotta. Gli stessi della passata partita: Amian, che tornerà a inizio ottobre; Salva Ferrer, che andrà valutato giorno per giorno; e Antiste, sicuramente out contro l'Inter.

Inter - Spezia: le probabili formazioni

INTER (3-5-2-): Handanovic; Skriniar, de Vrij, A. Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lautaro Martinez, Lukaku
Allenatore: Simone Inzaghi

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Caldara, Kiwior, Nikolaou; Gyasi, Agudelo, Bourabia, S. Bastoni, Reca; Strelec, Nzola
Allenatore: Luca Gotti

Spezia, Gotti: "Un big rimane alla Spezia. Sui tifosi..."

Tempo di lettura: 2 minuti

INTER SPEZIA CONFERENZA GOTTI - Inter - Spezia chiuderà il sabato di calcio italiano. Alla 'Scala del Calcio' si affronteranno due delle squadre che nel primo turno di Serie A TIM hanno trovato i tre punti, l'Inter con il Lecce e lo Spezia con l'Empoli. Raggiunta la sala stampa del centro sportivo 'Ferdeghini' della città ligure, Luca Gotti ha risposto alle domande e curiosità dei cronisti presenti, annunciando importanti novità di formazione.

Inter - Spezia, la conferenza stampa di Gotti

"Che partita penso di fare a Milano? Faccio una considerazione più ampia, che dà senso alla risposta. Guardate i risultati della prima giornata, non la quinta: si è già segnato un solco tra le prime otto, che hanno vinto, e le altre. C’è una differenza ben marcata, ci sono partite quasi in-giocabili, al netto che il calcio per fortuna regala episodi. Noi fortunatamente abbiamo vinto una partita in equilibrio. Quelle che erano in disequilibrio sono andate tutte a favore di quelle più forti. Con la consapevolezza della forbice più ampia tra big e piccole, ti trovi a fare la partita che ti è concesso fare, in base a come stai e a chi hai a disposizione. Le partite di A nascondono altre partite all’interno della stessa. Si pensa, comunque, a come fargli male nel miglior modo possibile”.

La formazione dello Spezia: alcune defezioni importanti

"Verde resta alla Spezia, ha avuto un piccolo problema e non si  allenato per tutta la settimana. Kovalenko se non succede nulla viene con noi. Chi al fianco di Nzola? Ci sono Strelec, Agudelo e Maldini anche se ha avuto un affaticamento da lavoro e ieri è stato out. Verrà valutato oggi".

La chiosa è sui tanti tifosi presenti a San Siro

"Saranno un accompagnamento piacevole, non dobbiamo dire che sono quasi come spartani perché lì erano 300 giovani e forti ma poi sappiamo com'è finita, sono morti".

Inter, no della Lazio alla prima offerta per Acerbi: il motivo

Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO INTER ACERBI LAZIO - L'Inter, alla vigilia della gara con lo Spezia, rimane impegnata anche sul fronte calciomercato. Dopo aver ceduto Cesare Casadei al Chelsea, il club nerazzurro potrebbe mettere a segno un colpo in entrata. Tra i profili sondati per la difesa rimane Francesco Acerbi, per il quale una prima offerta è stata però rispedita al mittente dalla Lazio.

Calciomercato Inter: le ultime su Acerbi della Lazio

Alla ricerca di un centrale difensivo per completare il reparto dopo l'uscita di Ranocchia, l'Inter sta sondando diversi profili. Tra questi, anche quello di Francesco Acerbi. Come riportato da Il Tempo, i nerazzurri avrebbero provato anche a formulare una prima offerta, prontamente rispedita al mittente dalla Lazio. I 500.000 euro di prestito oneroso con riscatto fissato a 3 milioni di euro non avrebbero, infatti, soddisfatto il presidente Lotito, che continua a chiedere 5 milioni più la trasformazione del diritto in obbligo a determinate condizioni.

UFFICIALE - Casadei lascia l'Inter e si accasa al Chelsea: la formula

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER CHELSEA CASADEI COMUNICATO UFFICIALE - Era nell'aria, ora è ufficiale: Cesare Casadei lascia l'Italia e il nerazzurro dell'Inter per vestire la maglia 'Blues' del Chelsea. Di seguito il comunicato ufficiale del club meneghino.

Ufficiale: Inter, Casadei è un nuovo giocatore del Chelsea

"MILANO - FC Internazionale Milano comunica la cessione di Cesare Casadei al Chelsea Football Club.

Il centrocampista classe 2003 si trasferisce a titolo definitivo al club inglese".

Dimarco mette la freccia: sorpasso su Gosens in vista?

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER DIMARCO GOSENS - La prima giornata di campionato, vinta dall'Inter sul campo del Lecce per 1-2, ha lasciato diversi spunti di riflessione. L'imprescindibilità di un giocatore come Denzel Dumfries naturalmente, ma anche la verve di Dimarco rispetto a un Gosens apparso nuovamente in affanno.

Inter, è duello sulla mancina: Dimarco o Gosens?

Il debutto nerazzurro di Lecce ha confermato ciò che il pre-campionato aveva segnalato agli occhi di Simone Inzaghi: Federico Dimarco è tra i giocatori più in forma dell'intera rosa. Schierato prima come braccetto, poi come esterno a tutta fascia, l'ex Verona è stato uno dei migliori in campo al 'Via del Mare'. Discorso all'opposto, invece, per Robin Gosens. Il tedesco è apparso nuovamente in difficoltà, sia fisicamente che tatticamente. Per questo, secondo quanto raccontato da La Gazzetta dello Sport, almeno in questo inizio di stagione Dimarco potrebbe sopravanzarlo nelle gerarchie e prendersi la titolarità della corsia mancina.

Van der Meyde sicuro: "Inter, ecco cosa devi fare in caso di offerta per Dumfries"

Tempo di lettura: < 1 minuto

VAN DER MEYDE INTERVISTA INTER DUMFRIES - Andy Van der Meyde, passato da giocatore dell'Inter presente da opinionista televisivo, è stato raggiunto dai taccuini de La Gazzetta dello Sport. Il motivo? Un commento sul voce che vedrebbe Denzel Dumfries sempre nel mirino del Chelsea.

Calciomercato Inter: Van der Meyde parla di Dumfries

"Cosa dovrebbe fare l'Inter in caso il Chelsea facesse un'offertona per Dumfries? Una sola cosa, dire “no grazie”. E a Denzel: “Tu resti qua con noi perché ci servi per vincere lo scudetto”. Se poi è una questione di
soldi, col tempo potranno pensare pure ad adeguare il suo contratto: visto da fuori, è uno dei più strategici di Inzaghi, uno dei migliori d’Europa nel suo ruolo".

Ufficiale: l'Inter stringe una nuova partership

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER SPONSOR COMUNICATO UFFICIALE - L'Inter ha ufficializzato una nuova partnership. HTH sarà infatti - come è possibile leggere nel comunicato del club nerazzurro - il nuovo Official Regional Partner dell'Inter in Asia.

Inter, ufficializzato un nuovo partner

"FC Internazionale Milano è lieta di annunciare che è stato raggiunto un accordo di partnership con HTH, il nuovo Official Regional Partner dell'Inter in Asia. In qualità di piattaforma sportiva digitale leader in Asia, HTH è stata profondamente coinvolta nell'intrattenimento sportivo digitale online per molti anni. Basandosi su una solida tecnologia blockchain, è profondamente supportato dagli appassionati di sport".

Darmian: "Concentrati sul campo. Lukaku è più carico di prima"

Tempo di lettura: < 1 minuto

DARMIAN INTERVISTA INTER - Matteo Darmian è stato intervistato dalla redazione di Sport Mediaset. Dal mercato a Romelu Lukaku, ecco qui di seguito le parole dell'esterno dell'Inter.

Inter, parla Darmian

"Quando giochi per una squadra come l'Inter, i traguardi sono sempre importanti. Noi daremo battaglia fino alla fine, come abbiamo fatto l'anno scorso. Il mercato è una distrazione? Noi ci concentriamo sul campo, quello che avviene fuori cerchiamo sempre di non ascoltarlo".

Su Lukaku

"Rom è carico ed ha tanta voglia di fare bene. È più determinato di prima".

Napoli, Spalletti: "Icardi? Andato via quando c'era Conte"

Tempo di lettura: < 1 minuto

SPALLETTI INTERVISTA INTER ICARDI - Nel corso di una lunga intervista rilasciata a DAZN, Luciano Spalletti è tornato sul passato nerazzurro. In particolar modo, il tecnico di Certaldo si è soffermato sulla questione Mauro Icardi. Ecco, di seguito, le sue parole.

Inter, questione Icardi: parla Spalletti

"Chi era presente sa tutto il bene che gli ho voluto, per loro ho fatto cose che per altri calciatori non ho fatto. Mi dà fastidio quando dicono che li ho fatti smettere, non è assolutamente vero. Totti ha smesso quanto tutti sapevano che a fine anno avrei lasciato, avrebbero potuto farlo continuare. Icardi è andato via quando c'era già Conte, non con me. Lo avrebbero potuto usare, era un giocatore dell'Inter. Insigne? Ho fatto di tutto per provare a convincerlo ma lui con la sua famiglia aveva già preso la sua decisione".

OCCHIO AL FISCHIETTO | Sarà Ghersini ad arbitrare Inter - Spezia

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER SPEZIA ARBITRO - L’ AIA ha reso noto che sarà Davide Ghersini della sezione di Genova a dirigere la sfida valida per il secondo turno di Serie A 2022/23 contro l’Inter, in programma sabato 20 agosto alle ore 20:45 sul terreno del ‘Meazza’. L'incontro vedrà come assistenti Damiano Di Iorio della sezione di Vico e Edoardo Raspollini della sezione di Livorno. Quarto Ufficiale sarà Alberto Santoro di Messina. Al Var, Valerio Marini di Roma 1. Avar, Marco Guida di Torre Annunziata.

Inter - Spezia, la sestina arbitrale completa

Arbitro: Davide Ghersini

Assistenti: Di Iorio - Raspollini
IV Uomo: Santoro
VAR: Marini
AVAR: Guida